ISCRIVITI ALLA CGIL

La legge n. 172/2017 ha esteso la “rottamazione delle cartelle esattoriali”, oltre ai carichi affidati alla riscossione dal 1° gennaio al 30 settembre 2017, anche a quelli dal 2000 al 2016 per i quali non era stata presentata precedente domanda di “rottamazione” (dl 193/2016). Grazie all’ampliamento della platea, possono quindi presentare domanda tutti i contribuenti con carichi affidati alla riscossione dal 1° gennaio 2000 al 30 settembre 2017.

Chi intende aderire alla “rottamazione” pagherà l’importo residuo delle somme dovute senza corrispondere le sanzioni e gli interessi di mora. Per le multe stradali, invece, non si pagheranno gli interessi di mora e le maggiorazioni previste dalla legge. Per aderire il contribuente deve presentare, entro il 15 maggio 2018, la propria richiesta di adesione compilando l’apposito form  sul sito dell’Agenzia delle Entrate (www.agenziaentrateriscossione.gov.it). In alternativa è possibile scaricare il modello dal portale, compilarlo e presentarlo agli sportelli di Agenzia delle entrate-Riscossione oppure inviarlo tramite posta elettronica certificata.

Non è tuttavia sempre facile muoversi tra le pieghe delle normative e delle prassi fiscali. Il CAAF CGIL CAMPANIA può essere delegato dai cittadini a compiere per loro la rottamazione delle cartelle. Dal 16 aprile gli uffici fiscali della CGIL potranno informare i cittadini, e soprattutto consigliarli, sulle scelte da compiere per la cosiddetta “rottamazione”.

 
Chiudi il menu