ISCRIVITI ALLA CGIL

Dopo la perdita di un familiare il CAAF CGIL assiste gli eredi per verificare tutti i necessari adempimenti nella successione e nelle pratiche obbligatorie per legge.
Un servizio che permette di compilare correttamente e presentare dichiarazione di
successione, volture catastali, ricongiungimenti di usufrutto (consolidamento della piena proprietà del soggetto/i nudo proprietario).

La dichiarazione di successione è una comunicazione che va presentata entro 12 mesi dal decesso all’Agenzia delle Entrate affinché gli eredi possano subentrare nella disponibilità dei beni mobili e/o immobili posseduti dal defunto.
C’è sempre obbligo di dichiarazione quando l’eredità include beni immobili o diritti reali immobiliari (nuda proprietà). Non c’è obbligo quando gli eredi sono coniuge e parenti in linea retta e l’attivo ereditario non include beni immobili oppure include solo beni mobiliari inferiori ad € 100.000,00.
Sono tenuti alla presentazione della dichiarazione di
successione gli eredi e i legatari, ovvero i loro rappresentanti legali. È sufficiente che la dichiarazione sia sottoscritta da uno solo dei soggetti obbligati.
Quando nell’eredità sono compresi beni immobili gli eredi sono sempre tenuti al pagamento delle imposte ipotecarie e catastali, attualmente del 2% e dell’1%, del valore catastale rivalutato secondo appositi coefficienti. È prevista una cifra fissa ridotta qualora uno o più eredi possano godere del beneficio della prima casa.

L’imposta di successione invece è un tributo commisurato al grado di parentela degli eredi rispetto al defunto, viene notificata dall’agenzia delle entrate dopo la presentazione della dichiarazione e va pagata entro i 60 giorni successivi alla notifica. è calcolata in percentuale e tiene conto di franchigie per il coniuge e gli eredi in linea retta o in linea collaterale fino al quarto grado.

Infine, entro trenta giorni dalla presentazione della dichiarazione presso l’Agenzia delle Entrate è necessario volturare alla competente Agenzia del Territorio (Catasto Fabbricati e/o terreni) gli immobili indicati nella successione.

Chiudi il menu