ISCRIVITI ALLA CGIL
BONUS CASA 2018: ACQUISTO DI MOBILI E SPESE PER IL RISPARMIO ENERGETICO

BONUS CASA 2018: ACQUISTO DI MOBILI E SPESE PER IL RISPARMIO ENERGETICO

Acquisto mobili:  È una detrazione Irpef per l’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici, che servano ad arredare un immobile oggetto di ristrutturazione. La detrazione va calcolata su un importo massimo di 10.000 Euro, e deve essere ripartita in dieci quote annuali di pari importo. Per la detrazione, il pagamento deve avvenire tramite bonifico o carta di debito o credito.

A chi interessa: La detrazione riguarda chi acquista mobili ed elettrodomestici nuovi nel 2017 e ha realizzato interventi di ristrutturazione edilizia a partire dal 1° gennaio 2016.

Risparmio energetico: Hai eseguito interventi per migliorare il livello di efficienza energetica di un edificio? Se sì, puoi detrarre una parte delle spese sostenute per i lavori dall’imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef) o dall’imposta sul reddito delle società (Ires).

A chi interessa: L’agevolazione è rivolta a tutti i contribuenti, residenti e non residenti, che possiedono l’immobile oggetto dell’intervento. Oltre ai proprietari, tra gli altri possono fruire dell’agevolazione i condòmini (per gli interventi sulle parti comuni condominiali), gli inquilini, i comodatari. Inoltre la detrazione può riguardare coniugi del proprietario, ma anche: conviventi, componenti dell’unione civile, parenti entro il terzo grado e affini entro il secondo grado. La detrazione va ripartita in 10 rate annuali di pari importo.

Chiudi il menu